Alla scoperta di Cave

Cave è un paese dalle origini antichissime situato a sud-est di Roma, nel cuore dei Monti Prenestini. La sua posizione geografica gli consente di offrire al visitatore un clima mite tutto l'anno. A parte qualche rara eccezione, gli inverni non sono mai troppo freddi e le estati non sono mai troppo calde.

Cave è terra di castagni e quercie. Circondato da boschi collinari densi di questo tipo di alberi, si respira l'aria da essi purificata. La presenza di queste piante, ed in special modo del castagno, è da sempre molto importante, sia per le attività produttive (botteghe di falegnami) sia per la tradizione di cui parleremo in seguito.

Cave (Roma)

COSA VEDERE A CAVE

Il fiore all'occhiello di questa cittadina sono senz'altro le piccole chiese medievali disseminate sul suo territorio. Piccole costruzioni semplici al cui interno custodiscono affreschi meravigliosi. Testimonianze mute del medioevo laziale, sono alcune delle pochissime chiese rimaste fedeli all'antica struttura originaria e per questo motivo di studio da parte di storici.

I primi del 900 hanno visto fiorire a Cave lo "stile liberty", di cui Cave conserva molti esemplari di villette. È possibile anche essere accompagnati a visitarle, in un "Tour Liberty".

Cave porta con se anche testimonianze della dominazione della famigla Colonna, concentrate nel centro storico.

Spendo due parole in piú per il museo "Lorenzo Ferri" che ospita molte opere dell'artista autore anche della statua del trilussa in Trastevere a Roma. Da non perdere la sua opera piú imponente: il presepe con le statue piú alte del mondo (circa 4 metri).

Se avete bisogno di informazioni per fare visite guidate o su dove andare durante il vostro soggiorno presso il nostro B&B, rivolgetevi a me. Sarò lieta di darvi tutte le indicazioni necessarie o di organizzare qualche cosa di interessante per voi!

Eventi

Tre eventi spiccano su tutti: la Sagra della Castagna, il Venerdí Santo ed il Palio della Pace. La prima affonda le sue radice nel lontano passato. Come detto prima Cave è terra di castagni, i quali danno ogni anno quintali e quintali di marroni pregiati. Ogni anno, l'ultimo weekend di Ottobre, si tiene la "sagra delle castagne " di Cave, un evento a cui accorrono migliaia di turisti per degustare il piú eccellente frutto di questa terra.

Altro evento che attira visitatori da tutta l'Italia è il Venerdí Santo di Pasqua. Per l'occasione migliaia di persone assistono all'ultra centenaria processione in costumi storici con quasi mille figuranti. La processione sfila in tutto il paese e culmina con la rappresentazione della passione e crocefissione di Gesú.

Il palio della pace invece si tiene in un weekend di metà settembre. Viene rievocata quella che gli storici hanno riconosciuto ufficialmente come "La Pace di Cave", tra spagnoli e regno pontificio firmata nel 500. Anche in questa occasione sfilate in costumi d'epoca, sbandieratori e sfide di abilità tra le contrade del paese, divertono e affascinano ogni anno migliaia di persone.